Consulenza in Sede

Il SERVIZIO DI CONSULENZA PRESSO IL “CENTRO NON VEDENTI” opera in due settori distinti ed è rivolto a famiglie, dirigenti scolastici, insegnanti curricolari, insegnanti di sostegno e a tutte le altre figure educative o riabilitative.

A – PLURIDISABILITÀ

Precisato che il “Centro Non Vedenti” ha come obiettivo prioritario l’inclusione scolastica dell’alunno/a con deficit visivo ed esplica la propria attività nei confronti di studenti inseriti nelle scuole di ogni ordine e grado di Brescia e Provincia, l’ “Accordo di Programma” presentato pubblicamente nel marzo 2006, ha portato ad una riorganizzazione dei servizi.

L’intervento rivolto agli utenti ipo/non vedenti con disabilità aggiuntive prevalenti, è attuato mediante un “Servizio di Consulenza presso la sede del Centro”.

Tale Servizio si propone di:
– offrire informazioni sui servizi territoriali esistenti
– fornire consulenza tiflodidattica su appuntamento
– offrire approfondimenti tecnici, percorsi di formazione e
orientamento alle persone coinvolte nel progetto educativo
del minorato della vista

L’equipe di lavoro è composta dalla responsabile tiflologa dott.sa SONIA BENEDAN e dai seguenti coordinatori tiflologici delegati per ordine scolastico:
PEDERZOLI PAOLA – scuola dell’infanzia,
FILIPPINI ADRIANO – scuola primaria,
GENOVESE DONATELLA – scuola secondaria di primo grado,
BENZONI FAUSTA – scuola secondaria di secondo grado e università.

B – UNIVERSITÀ

Il servizio di “Consulenza in Sede” si rivolge inoltre a studenti con disabilità visiva iscritti a facoltà universitarie, al fine di garantire loro pari opportunità nel diritto allo studio.
Si propone di offrire un contributo allo studente e alla struttura che li accoglie, fornendo indicazioni utili circa le strategie, i materiali e gli ausili specifici più adeguati per favorire la riuscita del percorso di studi.

libro_plu1 libro_pluri