Intervento Prescolare

Si rivolge ai bambini con deficit visivo (ciechi totali e ipovedenti) di età compresa tra 0 e 3 anni.

 

Sulla base del progetto terapeutico predisposto dall’Azienda ospedaliera/ASST, il servizio si articola mediante:

 

1. consulenza tiflopedagogica di base per favorire la gestione delle attività quotidiane del piccolo/a;

 

2. supporto informativo, presso il “Centro”, rivolto alla famiglia e alle educatrici dei nidi e relativo all’approccio relazionale-comunicativo col bambino ipo/non vedente, agli strumenti-materiali ludici da utilizzare e all’organizzazione funzionale degli spazi;

armadio

3. nella fase immediatamente precedente all’inserimento nella scuola dell’infanzia, uscite sul territorio per la predisposizione del nuovo contesto educativo all’accoglienza.

accoglienzastriscia